Sport

1
2
0
VANTAGGI DELLA PRENOTAZIONE DA SITO
  • Tariffe esclusive prenotabili solo sul sito
  • Sconto tra il 5 e il 10% sulla tariffa disponibile(in base al periodo)
  • WIFI gratuito
  • Minibar gratuito (bevande non alcoliche)
 

Ampia la scelta di attività sportive a Santa Margherita Ligure. Vela, yachting, diving, canottaggio se il vostro playground è il mare; golf, trekking, running, equitazione e tennis se preferite la terraferma. E senza muoversi dal Miramare, si può nuotare in piscina, partecipare a un corso di nuoto (a pagamento, su richiesta) o ad una sessione gratuita di ginnastica acquatica presso stabilimento balneare di fronte all’hotel.

 

Golf e Tennis

Circolo Golf e Tennis Rapallo

Il Circolo Golf e Tennis Rapallo è convenzionato con il Grand Hotel Miramare. Il campo, delle dimensioni di 45 ettari, prevede un percorso di 18 buche e si caratterizza per la ricchezza del parco arboreo e la bellezza naturalistica: è infatti habitat scelto da moltissime specie di uccelli. Emozionante lo scenario, in particolare per la buca 7: la vista dell’antico Monastero di Valle Christi è una esperienza indimenticabile e unica.

Il circolo Golf di Rapallo è certificato per l’accoglienza di giocatori diversamente abili.

 

Vela

Circolo Velico Santa Margherita Ligure

Dal 1952, il Circolo Velico Santa Margherita Ligure, con sede sulla Calata del Porto presso la Casa del Mare, organizza regate e raduni di grande richiamo nazionale e internazionale. In collaborazione con lo YCI organizza le Regate Pirelli – Coppa Carlo Negri e ogni anno il Campionato del Tigullio per Classe Dinghy e Laser, la “Lui & Lei” una classica per i Dinghy e la “Nonno & Nipote” che affianca esperti timonieri a giovani neo-velisti.

 

Diving

scopri meravigliosi fondali

A Santa Margherita Ligure e nei comuni limitrofi sono attivi diversi centri diving per corsi e visite guidate ai meravigliosi fondali della Area Naturale Marina Protetta di Portofino.

Divisa in 3 zone di tutela per un totale di circa 13 km di costa, è estremamente interessante per la conformazione dei fondali, caratterizzati da ripide pareti, e per lo straordinario popolamento marino. In particolare la zona B – che va dalla Punta del Faro di Portofino sino a Punta Chiappa, nella frazione di San Rocco di Camogli – è il tratto di mare più amato e visitato dai subacquei, attratti dal notevole valore naturalistico dei fondali ed in particolare dal trionfo delle gorgonie rosse e dalla ricchezza di fauna. È in questa zona che si trova il Cristo degli abissi.

L’esplorazione di questi ambienti è possibile solo se accompagnati da personale autorizzato, per motivi di sicurezza e di tutela dell’ambiente.

 

Trekking

nel Parco Naturale Regionale di Portofino

Il Parco di Portofino, con i suoi 80 km di sentieri, in poco più di 1500 ettari di territorio, è un vero paradiso per tutti gli amanti dell’escursionismo: la sua varietà di tracciati si adatta sia alle esigenze dei più allenati che a quelle degli amanti delle passeggiate rilassanti e poco impegnative.
Con gli scarponcini da trekking ai piedi è possibile percorrere la fitta rete di percorsi che attraversano e raggiungono ambienti selvaggi, punti panoramici, baie, scogliere, attraversando insediamenti rurali e borghi marinari ricchi d’arte e storia.
La flora del Parco di Portofino è costituita da oltre 900 specie vegetali superiori.
Il clima particolarmente mite di cui gode il Promontorio di Portofino, permette di effettuare escursioni tutto l’anno.

 

Running

sulla litoranea

Santa Margherita Ligure, negli ultimi anni, è diventata una tappa d’obbligo per runners e trailers italiani ed europei. La Mezza Maratona Internazionale delle Due Perle, in febbraio, e il Trail di Portofino, a novembre, sono due must per i podisti che amano correre circondati dalla bellezza. Basta mettersi le scarpette e scendere sulla litoranea per capire.